Home Week SOUND L’epopea di Mister Volare

L’epopea di Mister Volare

I cantanti Domenico Modugno e Gigliola Cinquetti, vincitori del festival di Sanremo con la canzone ''Dio come ti amo'' nel 1966. Oltre che a una famosa cantante Gigliola Cinquetti è stata un'attrice e conduttrice televisiva: è nata a Verona 70 anni fa (ANSA)

A Sessanta anni dal trionfo sanremese con “Nel blu dipinto di blu” la figura di Domenico Modugno è ancora splendidamente luminosa grazie al suo memorabile talento di cantante, autore, attore e per le decine di omaggi che musicisti delle più diverse provenienze continuano a tributargli a 25 anni dalla scomparsa. Questo incontro della rassegna “I miti della canzone”, curata da Felice Liperi, intende riaccendere l’attenzione sull’eredità lasciata da uno dei nostri artisti più celebri, a partire dal ricordo del suo catalogo, con ascolti e immagini di repertorio, e proseguendo con la presentazione delle sue esperienze nel cinema, in teatro e in televisione. Ne parleranno il cantante e attore Peppe Servillo, che proprio grazie alla reinterpretazione di “Cosa sono le nuvole”, testimonianza dell’incontro fra Modugno e Pasolini, avviò la nuova vita degli Avion Travel nel 1990, Enzo Giannelli, storico della musica leggera e autore di numerose monografie di protagonisti della canzone italiana, Stefano Senardi, produttore discografico e Direttore Artistico, con Cristina Zoppa, di “Meraviglioso”, festival dedicato a Modugno nella sua città natale Polignano a Mare, e Steve Della Casa, critico cinematografico, già direttore del Torino Film Festival e del Roma Fiction Fest, che parlerà dell’artista, attore nel cinema e nella commedia musicale.

1958/2018 L’epopea di “Mister Volare”
mer 21 nov | 19:00 | Teatro Studio Borgna I Auditorum Roma

a cura di
Felice Liperi
con
Peppe Servillo
Enzo Giannelli
Stefano Senardi
Steve Della Casa