Home Polis Baraonda Latina, lo sport come volano turistico

Baraonda Latina, lo sport come volano turistico

Lo sport può essere volano per il comparto turistico? Latina, città capoluogo che non ha mai in verità ricoperto questo suo ruolo di guida del territorio pontino, punta sulle attività sportive per movimentare l’asfittica economia territoriale. Un ruolo guida che in un Paese dove il 37% della popolazione si interessa al calcio non può essere derubricato appunto il pallone, che in questo momento a Latina ha i colori nerazzurri alquanto sbiaditi, soprattutto dopo il terremoto societario ancora in atto. La nuova puntata di Baraonda Latina avrà come ospiti mercoledì 12 dicembre saranno l’avvocato Annalia Muzio, presidente dell’Osservatorio dello sport, più i rappresentanti Luna Santucci, Alessandro Paesante e Manuel Rimonti, oltre la giornalista Renata Tomasini, speaker di Radio Immagine, più gli ospiti fissi Gian Luca Campagna, giornalista e scrittore, e Geremia Jerry Danti, nella solita veste del disturbatore ufficiale.
Il programma ideato e condotto da Federico Ginanneschi, tramite i canali social di Facebook Salviamo il Latina e Latina Calcio Notizie, si svolgerà presso il locale di delikatessen “Le Delizie” di Di Biase Vincenzo & Co. in Q5 nel centro commerciale Nascosa in Largo Cesti.
Partito a settembre, la formula è rimasta invariata rispetto allo scorso anno: si cena con gli ospiti e si conversa amabilmente di calcio, di sport sconfinando spesso nella politica e nel sociale, sempre in ristoranti diversi, tra Latina e Sabaudia.
‘Baraonda Latina’ lo ricordiamo è un format nato quasi per gioco e che invece è diventata la più grande realtà mediatica di Latina e dintorni. I social non mentono mai sui numeri: 8mila utenti connessi di media, con un picco di 15mila utenti connessi mercoledì scorso con la presenza del sindaco di Terracina Nicola Procaccini, intervenuto per commentare l’ondata di maltempo che si è abbattuta sulla città di Terracina. La freschezza e la spontaneità del programma è data dall’affrontare talvolta temi di grande attualità con leggerezza e competenza, mentre si cena con le portate più tipiche dei ristoranti che ospitava la puntata.